Casanova a Spessa
Il castello di Spessa
Premio
 Casanova a Spessa
Nel lontano settembre 1773 giunse al Castello di Spessa, non lontano da Gorizia, Giacomo Casanova, ospite del conte Luigi della Torre Valsassina. Vi rimase circa due mesi completando l’Istoria delle turbolenze della Polonia, opera che pubblicò a Gorizia l’anno successivo, presso l’editore Valerio de Valeri.

Visse poi fra Trieste e Gorizia per oltre un anno attendendo il perdono di Venezia ed il richiamo in Patria, che avvenne nel 1774.

Clicca qui per scaricare il PDF "Giacomo Casanova al castello di Spessa"